ricette

Nutman > Ricette
Sezione ricette
Le Nostre Ricette
Bignolata
  • 1 kg di Panna
  • 300 g di Aladin Nutman
  • 50 g di pasta Ovovan Nutman
  • 20 g di pasta Chantilly Nutman
  • Q.B. di Top decorelle Nocciolata Fluida Nutman 
  • Q.B. di bignè vuoti

Montare in planetaria panna e Aladin. Prenderne 3/4, incorporare la pasta Ovovan e finire di montare.Mettere il preparato nello stampo utilizzando un disco di pan di spagna ricoperto con il Top Decorelle Nocciolata Fluida per dividere almeno 2 strati della torta e abbattere per 10 minuti.Nel frattempo prendere la parte del composto rimanente, aggiungere la pasta Chantilly e riempire i bignè vuoti con l’aiuto di un sac à poche. Posizionarli sulla torta e decorare a piacimento. 

Cassata a Modo Mio
  • Q.B. di Gen’Mix Nutman
  • Q.B. di Uova
  • Q.B. di acqua
  • 500 g di panna
  • 150 g di Aladin Nutman
  • 500 g di pronto all’uso Ricotta Nutman
  • Q.B. di Morbidella Bianca Nutman
  • Q.B. Macedonia a cubetti Nutman
  • Q.B. di Bagna analcolica al Maraschino Nutman
  • Q.B. di Frutta Candita de Provence.

Preparare in planetaria l’impasto per pan di spagna Gen’Mix, con uova e acqua come da ricetta. Stendere su un piano da lavoro l’impasto, far riposare per il tempo richiesto e infornare a 180° C per 20 minuti.In un'altra planetaria semimontare 500 g di panna fresca con 150 g di Aladin che dovrà essere riversato nel mantecatore dove nel frattempo stiamo mantecando 1 litro di acqua e 500 g di pronto all’uso Ricotta. Finire di mantecare le due miscele insieme. Il composto che ne deriva dovrà essere messo dentro uno stampo avendo l’accortezza di inserirci durante il posizionamento qualche pezzo di frutta candita ed infine abbattere per 20 minuti.Ritagliare il pan di spagna, inzupparlo con la bagna analcolica al Maraschino e sovrapporci lo stampo capovolto del semifreddo. Ricoprire con la Morbidella Bianca e guarnire con frutta candita de Provence.

Crema di Caffè
Procedimento per la preparazione della torta Bignolata

Mantecare il gelato seguendo la ricetta con la pasta Caffè del Nonno Dante e Crema all’uovo ed abbattere per circa 15’. Con un porzionatore formare una pallina di gelato ed immergerla in una tazzina con del caffè espresso. Infine guarnire con chicchi di caffè al cioccolato.

Crema Golosa

Miscelare gli ingredienti (latte, panna, zucchero, pasta Crema all’Uovo e Cioccolato Bianco, variegato Caramellatte e la base) pastorizzare a 85°, dopodiché mantecare.In fase di uscita, variegare con variegato Caramellatte e Varicream Cremino Fluido, infine decorare con i Boccioli Marbled.

Crostata al Cream Caramel

Dopo aver mantecato il gelato come da ricetta con la pasta Cream Caramel e Croccantino al Rhum, preparare in un cestino di frolla o biscotto come da foto, delle palline di gelato e variegare con Top Decorelle Cream Caramel e variegato Caramellatte.

Cuor di Fragola

Montare in planetaria panna, Aladin e pasta Chantilly fino a rendere il composto omogeneo. Foderare lo stampo con metà del composto ottenuto. Nella parte del semifreddo rimanente aggiungere la pasta Fragola, miscelare velocemente e finire di riempire lo stampo. Terminare il fondo con uno strato di pan di spagna inzuppato con Bagna Maraschino e abbattere per 15 minuti. Decorare a piacimento utilizzando la Glassatura a specchio plus Neutra colorata con pasta Fragola.

Cupolotto

Montare panna, Aladin, pasta Tradicao e destrosio fino a rendere omogeneo il composto. Miscelare con variegato Albicocca, porzionare nello stampo e abbattere per 10 minuti. Nel frattempo stendere il pan di spagna, farcire con la Jamfruit Albicocca, arrotolare e tagliare a fettine. Smodellare il semifreddo, guarnire con le fette di pan di spagna e ricoprire con lo Starfix Albicocca. Decorare a piacimento.

Daiquiri

Miscelare gli ingredienti (Cream Fruit 50, Megaglucosio, pasta Daiquiri, acqua e zucchero) pastorizzare a 65° C, dopodiché mantecare.Nel frattempo montare l’acqua fredda con il Fiocco di Neve e i 20 g di pasta Daiquiri restanti.Quando il prodotto è semidenso unirvi 1 kg di gelato al Daiquiri mantecato e continuare a mescolare per 1 minuto alla massima velocità in planetaria.Servire il prodotto in bicchieri da cocktail insieme ad una fragola imbevuta di rhum, il tutto a temperatura refrigerata. 

Delizia Liquirizia

Montare in planetaria panna e Aladin ed unirvi alla fine la pasta Liquirizia e l’Agretto facendo girare al minimo per non smontare il composto. Quindi aggiungere la crema pasticcera già pronta ed amalgamare il tutto. Sformare nei contenitori appropriati, abbattere per 20 minuti e conservare a temperatura positiva.

Fondente Noir
Senza derivati del latte

Sciogliere in acqua bollente la copertura, il cacao, lo zucchero e il Mizar e lasciare riposare almeno 30’. A parte mescolare il Nutovo, il Tradicao, il Trimoline e l’Inoplus con sale e la bagna Rhum o Vaniglia ascelta. Quando il composto diventa omogeneo e senza grumi colarlo nella miscela precedente facendo attenzione a mescolarle bene quindi mantecare il tutto. Poco prima dell’estrazione immettere nella miscela le gocce di cioccolato affinché si disperdano omogeneamente nel gelato.

Freschezza al Cocco

Scaldare la miscela e mantecarla. Formare delle palline con il porzionatore ed abbatterle per 15 minuti. Rotolarle in mezzo al Cocco Rapè e servirle bagnate con un goccio di batida.

Gelato alla Crema di Yogurt

Sciogliere lo Yo-Life Bianco (prodotto in polvere con zucchero di frutta) nel latte, aggiungere lo yogurt magro. Lasciar riposare 20/30 minuti e mantecare il tutto.Decorare con il variegato Frutti di bosco Nutman e frutta fresca.

Gelato Drink ai Frutti Rossi

Miscelare gli ingredienti, pastorizzare a 65° C, dopodiché mantecare il tutto in planetaria per almeno 5 minuti.Nel frattempo preparare in un vassoio dello zucchero semolato mescolato con un goccio di Cordial Campari su cui immergere rovesciato una coppa di vetro facendo sì che si formi una corona circolare attorno al bordo.Versare il frullato di frutta nella coppa, guarnirla con frutta fresca e spruzzare a piacimento un po’ di succo di limone. Quindi servire a temperatura refrigerata. 

Gelato Kono
  • 600 g di latte
  • 150 g di panna
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di Base Suprema Nutman
  • 70 g di pasta Kono Nutman
  • Q.B. di Copertura per gelati cioccolato fondente Nutman
  • Q.B. di granella di wafer

Preparare la miscela seguendo la ricetta, pastorizzare e mantecare. Usare uno stampo a forma di cono o un foglio acetato arrotolato a forma di cono, riempirlo di gelato ad abbatterlo per 15’. Immergere una parte del gelato abbattuto nella copertura fondente per gelateria (stracciatella) e prima che si solidifichi nella granella di wafer.

Golosità al Pistacchio
  • 1 l di latte
  • 1 Kg di panna
  • 1,25 Kg di Nutovo Nutman
  • 300 g di Fiocco di Neve Nutman
  • 20 g di Pasta vaniglia Bourbon Nutman
  • 500 g di Pasta pistacchio Etna NutmanQ.B. di Miroir Verde

Preparare una crema inglese di base, miscelando 1 litro di latte con 1,25 kg di Nutovo aromatizzandola con 20 g di pasta Vaniglia Bourbon. Pastorizzare e raffreddare, a parte semimontare 1 kg di panna con 300 g di Fiocco di Neve, unirla alla crema Inglese ed aggiungere 500 g di pasta Pistacchio Etna e finire di montare. Porzionare in uno stampo circolare ed abbattere per 20 minuti. Ricoprire con il Miroir al Pistacchio e guarnire con Granella di Pistacchi.

Meringata

Montare in planetaria panna, Aladin, pasta Meringa e pasta Cioccolato bianco fino a rendere il composto omogeneo. Foderare lo stampo con il composto ottenuto, terminare il fondo con uno strato di pan di spagna inzuppato con Bagna Rhum e abbattere per 15 minuti. Guarnire con granella di meringa e decorare a piacimento.

Meringata al Cocco

Preparare una crema Inglese usando 1,5 litri di latte e 800 g di Nutovo, pastorizzare e raffredare a 12°C. A parte preparare 2 kg di panna semimontata con 500 g di Fiocco di Neve, unirla al composto precedente, togliendone circa 500 g e finire di montare aromattizandola con 200 g di pasta Cocco. La parte tolta si aromatizza con la pasta Crema all’uovo (circa 50 g), si finisce di montare e si abbatte per 10 minuti in uno stampo cilindrico piccolo.Dopodichè prendere uno stampo cilindrico grande, posizionare per primo il composto bianco morbido in cui si inserisce il cilindro di crema ghiacciata e si finisce di ricoprire. Abbattere il tutto per 20 minuti smodellare il preparato e ricoprirlo con la Morbidella Bianca, guarnire con del Cocco Rapè.

Mimosa al Limone

Montare in planetaria per primo l’Aladin con la panna quindi prendere 2/3 del composto ed unire la pasta Limone, miscelare e riempire la parte superiore dello stampo. Posizionare uno strato sottile di pan di spagna ricoperto con il Variegato O’Sole Mio. Aggiungere il composto tenuto da parte precedentemente, terminare aggiungendo un secondo strato sottile di pan di spagna sempre imbevuto. Abbattere per 15 minuti. Smodellare e ricoprire con granella di pan di spagna (preparata in precedenza, senza lo strato più scuro). Decorare a piacimento.

Mojito

Miscelare gli ingredienti (Cream Fruit 50, Megaglucosio, pasta Mojito, acqua e zucchero) pastorizzare a 65° C., dopodiché mantecare.Scaldare a bagnomaria la Starfix IP 40 neutra e unire il rhum, lasciare raffreddare.Quando diventa un composto uniforme, usarlo come variegatura per il Mojito insieme a qualche fogliolina di menta. 

Mousse al Torroncino

Mantecare in planetaria panna, Fiocco di Neve e Burro di cacao sciolto a bagnomaria, quindi unirvi la pasta torrone a bassa velocità. Sformare ed abbattere per 20 minuti. Servire ricoperto di salsa allo zabaione.

Mousse Cioccolato Bianco

Preparare una crema Inglese con 1,5 litri di latte, 800 g di Nutovo e 20 g di Ovovan. Scaldare e raffredare a 12°C. A parte semimontare 1 kg di panna con 300 g di Fiocco di Neve. Unire i due composti con 1 kg di pasta Cioccolato Bianco e 300 cc di acqua e finire di montare.Riempire uno stampo quadrato ed abbattere per 20 minuti, ricoprire con la Morbidella Bianca e colorare usando un aerografo con il colore rosso in polvere alimentare. Guarnire con Top Decorelle Frutti di Bosco.

Mousse di Mascarpone

Scaldare il Trimoline, incorporare tuorli e pasta caffè e montare il tutto in planetaria. A parte miscelare la panna con la rimanenza degli ingredienti amalgamando il tutto facendo attenzione a non fare grumi ed infine aggiungerlo delicatamente al precedente composto e finire di montare il tutto rendendolo omogeneo. Inserire alla fine pezzi di cioccolato nel mezzo e porzionare il tutto negli stampi di silicone a forma di cuore e abbatterli. Spolverare con del cacao prima di servire.

Mousse di Nocciola

  

Preparare il mantecato classico di gelato alla nocciola con la pasta Nocciola Piemonte IGP. Nel frattempo montare il latte, la panna, il Fiocco di neve e la pasta Zabaione in planetaria mescolando per 1 minuto a bassa velocità e per 3 minuti ad alta velocità. Durante la fase finale della mantecazione del gelato alla nocciola, inserire il composto precedentemente montato in planetaria, nel mantecatore e terminare il procedimento per altri 2 minuti. A fine mantecazione, porzionare e ricoprire con copertura per gelati alla nocciola.

O’ Sole Mio

 

Montare in planetaria panna, fiocco di neve e le due paste insieme. Utilizzando un anello per semifreddi, posizionare in basso un disco di pan di spagna  e spalmare su di esso  una parte di variegato, quindi fare un primo strato di miscela montata creando al centro della stessa un incavo dove deve essere spalmato altro variegato. Chiudere l’anello con la parte rimanente del prodotto montato ed abbattere per circa 30’. Tolto dall’abbattitore ricoprire con ulteriore variegato e riabbattere per altri 10’. Guarnire il tutto come da foto con foglie di cioccolato e frutta fresca.

Pancake Dessert
  • Q.B. Pancake
  • Q.B. Frutti di Bosco
  • 1 sc Foglia Acero Nutman
  • 2.400 g di Latte
  • 550 g di panna
  • 500 g di zucchero
  • 350 g di Base Suprema Nutman
  • 200 g di Pasta Pancake
  • Q.B. di Variegato Sciroppo d’Acero Nutman

Mantecare il gelato seguendo la ricetta con la pasta Pancake ed abbattere per circa 15’. Con un porzionatore formare una pallina di gelato ed posizionarla sopra ai Pancake.Versare sopra il Variegato Sciroppo d’Acero e decorare il tutto con una foglia di cioccolato e dei frutti di bosco.

Panna Cotta al Cream Caramel

Montare uniformemente panna, Aladin e pasta Panna cotta. Nel frattempo preparare due quadrati di pan di spagna imbevuti in precedenza con la bagna Vaniglia. Ricoprirli con uno strato di variegato Caramellatte intervallandoli al composto precedente e abbattere per 10 minuti. Usare il topping cream caramel per riempire le striature dello stampo. Riabbattere e decorare a piacimento.

Passione al Caffè

Montare in planetaria panna, Aladin e pasta Caffè fino a rendere omogeneo il prodotto. Prenderne ¾, riempire lo stampo ed abbattere per 15 minuti. Mescolare la restante parte del composto con il Varicream Havana Caffè e riempire il cuore dello stampo. Chiudere con un disco di pan di spagna imbevuto con bagna caffè. Abbattere nuovamente per 5 minuti e decorare a piacimento.

Pesca Amaretto

Montare in planetaria panna e Aladin, quindi prendere ¾ del composto ed unirvi la pasta Pesca fino a rendere il tutto omogeneo. Mettere poi il composto nello stampo ed abbattere per 10 minuti. Nel frattempo montare la parte rimasta con la pasta Amaretto, metterla in uno stampo più piccolo ed abbattere. Sovrapporre i 2 composti come da foto, utilizzare la glassatura a specchio neutra per guarnire la parte superiore del semifreddo all’amaretto, riabbattere nuovamente e decorare a piacimento

Piña Colada
  • 50 g di Cream Fruit 50 Nutman
  • 100 g di pasta Piña Colada Nutman
  • 700 g di succo d’ananas
  • 120 g di zucchero di canna
  • 30 g di Megaglucosio Nutman
  • 200 g di ananas mignon Nutman
  • 100 cc di rhum bianco
  • Q.B. di ananas mignon Nutman
  • Q.B. di cocco fresco

Miscelare gli ingredienti (Cream Fruit 50, Megaglucosio, pasta Piña Colada, succo d’ananas e zucchero) pastorizzare a 65° C., dopodiché mantecare.Lasciare macerare le ananas mignon a pezzetti nel rhum per 2 ore, quindi filtrare e inserirli in fase di estrazione nel gelato. Guarnire con ananas mignon Nutman e pezzi di cocco fresco.

Profitterol

Mescolare per 1 minuto in planetaria panna e Aladin fino a rendere il composto omogeneo. Unirvi quindi la pasta Crema all’uovo e il variegato Caramellatte. Nel frattempo sciogliere a bagnomaria la copertura. Con un sac à poche riempire i bignè con il composto e posizionarli come in figura. Abbattere per 10 minuti, ricoprire con la copertura profitterol fondente e riabbattere per altri 5 min. Decorare a piacimento.

Quadro Americano
  • 800 g di panna fresca
  • 250 g di ricotta di pecora
  • 150 g di pasta Torrone della Regina Nutman
  • 50 g di pasta fragolina di bosco Nutman
  • 250 g di Fiocco di neve Nutman
  • Q.B. di analcolico Frutti di Bosco 
  • Q.B. di Miroir cioccolato bianco 

Montare in planetaria gli ingredienti fino a raggiungere una buona amalgama. Usando uno stampo adeguato si prepara una base di pan di spagna imbevuto leggermente di bagna analcolica frutti di bosco, si stende la miscela preparata nello stampo e si abbatte per 20 minuti. Sformare e ricoprire con la glassa bianca e guarnire a piacimento.

Rosso Glamour
  • 100 g di panna fresca
  • 300 g di Fiocco di Neve
  • 500 g di frullato di banana matura
  • 150 g di pasta cioccolato bianco
  • 150 g di Dulche de leche
  • Q.B. di Miroir rosso Nutman

Montare in planetaria tutti gli ingredienti tranne le banane che devono essere incorporate alla miscela una volta montata, a mano per non far smontare il prodotto. Usando uno stampo tondo, volendo si potrebbe preparare una base di pan di spagna imbevuto con succo di banana oppure se ne può fare a meno, si riempie con la miscela preparata e si abbatte per 20 minuti. Si sforna e si ricopre con glassa rossa e si guarnisce a piacimento.

Sbrisolona alle Mandorle

Mantecare il tutto come gelato, una volta finito, usando un porzionatore formare tutte palline separate e abbatterle per circa 15’. Quindi prendendole una ad una farle rotolare su uno strato di mandorle pelate tostate dolci e riporle sul vassoio pronte all’uso.

Semifreddo al Cheesecake

Montare la panna ed il Fiocco di neve in planetaria, a metà montaggio unire la pasta Cheese Cake e continuare fino a montaggio completo.Inserire il tutto ben montato in una forma di pan di spagna incavata e bagnata con una bagna analcolica ai frutti di bosco ed abbattere.Prima di porzionarla, variegare con l’Amarenatissima e servire.

Semifreddo all'ananas con caramello
  • 500 g di ananas fresco frullato
  • 30 g di miele millefiori
  • 20 g di pasta amaretto nutman
  • 250 g di panna fresca
  • 200 g di fiocco di neve Nutman
  • 200 g di latte intero
  • Q.B. di Top decorelle Caramello

Inserire in planetaria la panna, il latte, il fiocco di neve, il miele e l'amaretto un minuto a bassa velocità e poi montare ad alta velocità.Una volta montato riposizionare la planetaria a bassa velocità e inserire l'ananas frullato per circa 1 minuto.Porzionare e variegare con topping al caramello.

Semifreddo alla Nocciola

Montare in planetaria panna, Aladin, pasta Gran Torrone e pasta Nocciola fino a rendere omogeneo il composto. Riempire lo stampo intervallando due strati con della granella di nocciola pralinata. Abbattere per 10 minuti, quindi guarnire con nocciole tostate intere e decorare a piacimento.

Semifreddo Brownie
  • 1 Kg di pasta brownie Nutman
  • 1,5 l di latte intero
  • 200 g di fiocco di neve Nutman
  • Q.B. di granella di Brownie Nutman

Inserire in planetaria o in mantecatore tutti i prodotti insieme e montare  o gelare.
Usando uno stampo cilindrico riempirlo di prodotto ed abbattere per 15 minuti. Porzionare su un piattino e guarnirlo con varicream brownie e granella di brownie.

Semifreddo caffè alla nocciola
  • Panna fresca 1000g
  • Fiocco di neve 300g
  • Pasta Caffè del professore 150g
  • Q.B. Variegato Dulce de Leche
  • Q.B. Nocciole intere
  • Q.B. Chicchi di caffè al cioccolato
  • Variegato Caramellatte 50g 

Montare la panna fresca con il fiocco di neve fino a rendere omogeneo il prodotto, quindi inserire piano piano la pasta di Caffè del professore e il caramellatte e finire di montare.  Preparare un foglio di pan di spagna imbevuto al caffè, porzionare in un anello di acciaio per semifreddi, stratificare il composto montato e abbattere per 20’.Ricoprire il dolce con variegato dulce de leche e guarnire con nocciole e chicchi di caffè al cioccolato e finire di abbattere. 

Semifreddo Cuneese al Rhum

Mescolare il tutto con la planetaria a bassa velocità finché il composto diventi omogeneo ma senza montarla del tutto. 1,25 kg di Nutovo 500 g di pasta Cuneese al Rhum 500 g di latte 80 g di zucchero a velo Q.B. di copertura per gelati al cioccolato fondente Montare l’aromatizzante per 2 minuti a bassa velocità e per 5 minuti ad alta velocità in planetaria. Quando il composto è diventato omogeneo aggiungere il composto precedentemente preparato e continuare a mescolare per altri 5 minuti. Porzionare ed abbattere per 15 minuti, ricoprire con copertura fondente e stoccare ad una temperatura di circa – 18° C.

Semifreddo Marron Glacée

Montare tutti gli ingredienti in planetaria per 1 minuto a bassa velocità e per 5 minuti ad alta velocità.Porzionare il tutto in formine di silicone ed abbattere per 20 minuti.Decorare con pezzi di Marrons Glacées e servire.

Sorbetto di Pesca al Moscato

Frullare insieme tutti gli ingredienti, tranne il vino Moscato e lasciarli riposare per circa 15 minuti nel brik e mantecare.Poco prima di estrarre la miscela, inserire il vino Moscato d’Asti direttamente nel mantecatore e completare l’operazione di mantecazione.Una volta estratta, abbattere il gelato per circa 5 minuti quindi variegarlo con il variegato Moscato a piacere e servire accompagnato possibilmente con un buon bicchiere di Vino Moscato Piemontese.N.B. Non contiene derivati di latte né glutine e né grassi.

Soufflè alla Cannella

Semimontare la panna, il Fiocco di Neve e il Mascarpone mentre a parte misceliamo la pasta Cannella, il variegato Caramellatte ed il rhum che poi andiamo a colare delicatamente sul precedente impasto che andremo a montare del tutto. Mettere nei bicchierini, spolverarli di cannella e o cacao e servire.

Tiramisù

Montare in planetaria panna, Aladin, pasta Tiramisù e pasta Mascarpone. Sul fondo dello stampo stendere 1/3 del composto e sovrapporre poi uno strato di savoiardi inzuppati con la bagna al caffè. Coprire con un nuovo strato di semifreddo, creare nuovamente uno strato di savoiardi al caffè e completare con la parte rimanente del semifreddo. Abbattere per 15 minuti, smodellare il semifreddo, spolverare la parte superiore con il cacao in polvere e decorare a piacimento.

Torta Nuziale al Confetto
  • Q.B. di Crema pasticcera al pistacchio
  • Q.B. di Pan di Spagna
  • Q.B. di Bagna Analcolica alla Vaniglia Nutman
  • 1 Kg di Panna Vaccina
  • 300 g. di Fiocco di Neve Nutman
  • 250 g. di Pasta Confetto di Sulmona Nutman
  • Q.B. di Pasta di Zucchero Bianco o Cioccolato plastico

Preparare la crema pasticcera al pistacchio. Inzuppare il pan di spagna con la bagna alla Vaniglia e utilizzare la crema preparata precedentemente per il primo strato. Ricoprire con un altro strato di pan di spagna.Montare la panna con il fiocco di neve fino a rendere omogeneo l’impasto con una planetaria quindi aggiungere la pasta di confetto possibilmente senza smontare il prodotto ( meglio se si incorpora la pasta a mano). Utilizzare la mousse per il 2° strato della torta  e ricoprire il tutto con il pan di spagna imbevuto con la bagna alla Vaniglia.Rifinire la torta lavorando la pasta di zucchero o il cioccolato plastico.

Torta Sacher
  • 1 Kg di panna
  • 300 g di fiocco di neve Nutman
  • 30 g di Trimoline Nutman
  • 150 g di pasta Tradicao Nutman
  • Q.B. di morbidella nera Nutman
  • Q.B. di pan di spagnaQ.B. di variegato albicocca Nutman 

In planetaria montare 1 kg di panna fresca con 300 g di Fiocco di Neve, 30 g di Trimoline e 150 g di pasta Tradicao. Quando il composto diverrà omogeneo fare un primo strato d'impasto all'interno di un cilindro per pasticceria ed abbattere per 10 minuti. Dopodiché spalmare un primo strato di Variegato Albicocca ed abbattere nuovamente. Ripetere l'operazione per due strati ed abbattere per 20 minuti. Preparare a bagno-maria o in microonde a media temperatura la Morbidella Nera con cui poi ricoprire la torta dopo che è stata tolta dal cilindro contenitore.

Tronchetto

Montare in planetaria la panna e l’Aladin, quindi suddividere il composto in due parti uguali. Miscelare la pasta Nocciola alla prima parte e la pasta Gianduia alla seconda. Intanto preparare due fogli di pan di spagna imbevuti con la bagna Maraschino. Nello stampo creare un primo strato con il semifreddo nocciola, inserire un foglio di pan di spagna, creare un secondo strato di semifreddo gianduia e concludere con il pan di spagna. Abbattere poi per 15 minuti. Smodellare e decorare a piacimento.

Tronchetto Delizioso
  • 250 g di fiocco di neve Nutman
  • 1000 g di panna fresca
  • 150 g di pasta gianduia bianca
  • 100 g di pasta croccantino rhum
  • Q.B. di variegato dulche de leche
  • Q.B. di copertura maximum fondenteQ.B. di granella di meringa 

Preparare in planetaria la panna, il fiocco, il gianduia e il croccantino rhum. Montarli fino a rendere la miscela omogenea e senza grumi. Usando uno stampo a forma di tronchetto, riempirlo con la miscela preparata, con un porzionatore ricavare un solco al centro della miscela dentro lo stampo e riempirlo di variegato dulche de leche. Abbattere il semifreddo per 20min, sformarlo e ricoprirlo con la maximum fondente. Guarnire con granella di meringa.

Yogurt ai Frutti di Bosco

Montare in planetaria per 1 minuto la panna, l’Aladin e lo Jogy e dopodiché incorporare anche lo yogurt fresco. Porzionare nello stampo e abbattere per 10 minuti. Ricoprire infine la parte soprastante con i frutti di bosco mescolati alla Starfix neutra fino a livellare il tutto. Abbattere nuovamente per 10 minuti e decorare a piacimento.

Zabaione Amaretto

Mescolare in planetaria panna e Aladin fino a rendere omogeneo il prodotto. Prenderne 1/3, unirvi la pasta Zabaglione e mescolare per 1 minuto. Posizionare il preparato nella parte bassa dello stampo capovolto e abbattere per 5 minuti. Nel frattempo miscelare la parte rimanente del prodotto con la pasta Amaretto. Estrarre lo stampo, aggiungere il semifreddo all’amaretto e terminare con uno strato di pan di spagna sottile imbevuto con la bagna rhum. Decorare a piacimento.